fbpx

Prevenzione e cura di infortuni nello sport

Prevenzione e cura di infortuni nello sport

Per uno sportivo, nulla è più importante della prevenzione e cura di infortuni nello sport.

Quella di prevenire l’infortunio, infatti, è una capacità fondamentale per qualsiasi sportivo che voglia tutelare la propria attività da complicazioni e interruzioni.

Ma com’è possibile prevenire gli infortuni durante l’attività sportiva?

Partiamo da quelle che sono le cause degli infortuni: questi possono verificarsi come causa di un eccessivo affaticamento, in seguito a traumi precedenti non adeguatamente trattati (o, magari, come conseguenza di un precoce ritorno all’attività sportiva) o per mancanza di preparazione fisica del paziente.

Sebbene il rischio di infortunio sia sempre dietro l’angolo per qualsiasi sportivo, è vero anche che affidarsi a un professionista che sappia come agire per la prevenzione e cura di infortuni nello sport può davvero fare la differenza.

Come prevenire gli infortuni nello sport?

Prevenire gli infortuni nello sport non significa che questi non accadranno mai, significa invece che si ridurranno sensibilmente le probabilità che lo sportivo possa riportare traumi.

Tra i modi migliori prevenire gli infortuni nello sport c’è sicuramente l’esercizio personalizzato, seguito da un professionista, in cui lo sportivo esegue una routine di esercizi con finalità preventive, assegnati in base al tipo di attività che svolge e al tipo di prevenzione che è necessario mettere in atto.

Si tratta di un modo efficace per ridurre l’incidenza di infortuni. Gli esercizi possono essere di vario tipo ma tutti specifici per lo sport praticato dal paziente, come ad esempio:

  • Allenamenti per aumentare la forza
  • Massaggi decontratturanti per ripulire i muscoli dalle tossine accumulate
  • Allenamento posturale per migliorare ed accrescere l’elasticità delle fasce muscolari

Oltre agli esercizi specifici, per una corretta prevenzione di infortuni nello sport è fondamentale lavorare sulla consapevolezza: ogni sportivo può infatti essere soggetto a traumi ma avere conoscenza del proprio corpo e delle sue condizioni può aiutarlo a valutare meglio le situazioni a rischio, sia durante l’allenamento che nel mezzo di una competizione.

In più è essenziale considerare la qualità e la frequenza dell’allenamento in ottica di prevenzione di infortuni: esso non può essere casuale né esagerato, deve invece essere adeguatamente calibrato per gli obiettivi del soggetto interessato.

L’esercizio e la preparazione atletica sono le parti più importanti della vita di uno sportivo che voglia ridurre al minimo le possibilità di infortunio e ogni fase merita la giusta dedizione: riscaldamento, defaticamento ma anche attenzione scrupolosa verso l’esecuzione di ogni gesto tecnico.

Infine, non meno importanti di quelli elencati finora, ci sono altri fattori che incidono sulle probabilità di infortunio durante l’attività sportiva e che riguardano lo stile di vita: alimentazione, idratazione e stile di vita sano e coerente con l’impegno dell’atleta sono aspetti a cui prestare molta attenzione.

La prevenzione dell’infortunio consiste, quindi, in un processo di educazione dello sportivo che coinvolge vari aspetti, dallo stile di vita fino alle tecniche giuste per eseguire i gesti sportivi, in modo tale che possa avere una propria “cassetta degli attrezzi” per difendersi da eventuali traumi.

Prevenzione e cura di infortuni nello sport Trigoria Fonte Laurentina

Cura di infortuni nello sport

La prevenzione dell’infortunio nello sport è un’attività fondamentale che gli atleti dovrebbero adottare come abitudine fin da giovanissimi. Tuttavia, non è una garanzia, quindi l’infortunio può sempre capitare.

In questi casi è importante stabilire di che tipo di infortunio si tratta ovvero quali sono le sue cause scatenanti (o le concause):

  • Mancanza di condizionamento fisico adeguato
  • Scarsa attenzione verso le fasi di riscaldamento e defaticamento
  • Carico di lavoro eccessivo
  • Gesto sportivo non eseguito seguendo le giuste indicazioni dal punto di vista tecnico
  • Infortuni precedenti non trattati in modo adeguato e/o ritorno alla competizione troppo precoce

Queste sono solo alcune (tra le più frequenti) cause di infortuni durante l’attività sportiva. Tuttavia, non sono le uniche.

Laddove si verifichi l’infortunio, è compito del fisioterapista (insieme alle altre figure mediche coinvolte) provvedere ad un percorso di recupero e riabilitazione dello sportivo in modo che possa recuperare completamente il gesto sportivo e tornare alla competizione il prima possibile.

Prevenzione e cura di infortuni nello sport a Roma

Nel nostro studio di fisioterapia Omniafisio a Trigoria (vicino al Campus Bio-Medico) seguiamo da vicino gli atleti con approcci personalizzati per la prevenzione e cura di infortuni nello sport.

Dopo la prima consulenza gratuita, stabiliremo come procedere in base alle tue necessità e ti seguiremo passo dopo passo, fin quando avrai completamente recuperato la tua capacità sportiva.

Se vuoi scoprire di più sulla prevenzione e cura di infortuni nello sport contattaci e richiedi il tuo consulto gratuito.

Contattaci

Stai cercando un fisioterapista?

Omniafisio a Trigoria Roma offre consulenza gratuita. Contattaci per informazioni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Apri chat
    Hai bisogno di aiuto?
    Omniafisio
    Ciao 👋
    Come possiamo aiutarti?