Dolori mandibolari: il trattamento ATM può essere risolutivo

Dolori mandibolari: il trattamento ATM può essere risolutivo

Con trattamento ATM si indicano le manipolazioni volte a risolvere problemi come i dolori mandibolari che affliggono l’ATM – articolazione temporo mandibolare che può essere soggetta a disturbi di vario genere che hanno sempre la stessa caratteristica in comune: il dolore come sintomo principale.

Nel caso di dolori mandibolari, quindi, il trattamento ATM può essere risolutivo, scopriamo come.

Articolazione temporo mandibolare: cos’è?

L’articolazione temporo mandibolare è davvero molto complessa e riveste un ruolo importantissimo per le normali funzionalità del nostro corpo, basti pensare alla masticazione, alla respirazione o al linguaggio.

Pur essendo molto piccola, è costituita da parti diverse: il condilo mandibolare, la fossa glenoidea dell’osso temporale del cranio, il menisco, i muscoli, i legamenti, la capsula articolare e l’innervazione.

Oltre ad essere importante e ben strutturata, l’ATM ha anche una biomeccanica complessa poiché è un’articolazione bilaterale quindi il movimento di un lato influenza anche quello dell’altro e viceversa.

Tra i muscoli più colpiti da problematiche e disfunzioni ci sono quelli inerenti la masticazione, soggetti a disturbi specifici oppure a problemi dovuti alla degenerazione.

In particolare, l’articolazione temporo mandibolare è spesso interessata da disturbi connessi al disco articolare, di solito appartenenti a due tipologie: la perdita con ricattura del disco, accompagnata da un “click” o la perdita senza ricattura, caratterizzata da una riduzione della possibilità di movimento dell’articolazione.

Nei casi più gravi può anche verificarsi un blocco dell’articolazione temporo mandibolare e bisogna ricorrere a interventi gnatologici per ripristinare l’ATM.

Dolori mandibolari e disturbi dell’ATM: i sintomi più comuni

I sintomi più frequenti in chi soffre di un disturbo dell’articolazione temporo mandibolare comprendono:

  • Dolori alla tempia e/o alla mandibola
  • Limitazioni nella corretta apertura e/o chiusura della bocca
  • Dolore nella zona cervicale alta
  • Rumori (click) all’interno dell’ATM che può essere avvertito anche mentre si parla, si mangia o si sbadiglia
  • Mal di testa, soprattutto al mattino o in situazioni di stanchezza

Nel caso si manifestino questi disturbi, è importante non ignorarli e cercare di comprendere subito quale sia la causa rivolgendosi ad un fisioterapista che si occupi di trattamenti ATM.

Dolori mandibolari il trattamento ATM può essere risolutivo - Trigoria

Trattamento ATM per dolori mandibolari

Il trattamento dell’ATM necessita di un percorso personalizzato, il quale può comprendere anche l’utilizzo di dispositivi ortodontici, come il bite.

In base alla causa del disturbo e ad altre caratteristiche specifiche del paziente, il fisioterapista potrebbe decidere di procedere in vari modi, avvalendosi di diverse tecniche.

Terapia manuale

Nel nostro studio di fisioterapia Omniafisio a Trigoria (vicino al Campus Bio-Medico) abbiamo seguito moltissimi pazienti con dolori mandibolari legati a problematiche all’articolazione temporo mandibolare e siamo riusciti a risolverle grazie al trattamento ATM.

La terapia manuale comprende digitazioni e manipolazioni effettuate dal fisioterapista, anche all’interno della bocca, per correggere il movimento dell’ATM ma non solo.

Questo tipo di approccio interviene anche sulla cervicale e con mobilizzazioni non solo articolari ma anche fasciali e muscolari.

Spesso si rivela molto utile il trattamento dei trigger point e delle contratture dei muscoli masticatori.

Esercizi specifici ed esercizi posturali

Spesso il fisioterapista può decidere di intervenire sulle problematiche dell’ATM sia con esercizi mirati al problema, sia con esercizi posturali.

Nel primo caso, si tratta di esercizi con la funzione di rinforzare i muscoli dell’articolazione temporo mandibolare al fine di ripristinare un movimento corretto e simmetrico in entrambi i lati.

Nel secondo caso, invece, si tratta di esercizi con cui il paziente può imparare delle posture corrette da mantenere durante la sua giornata, al fine di ridurre le problematiche dell’ATM.

Automobilizzazioni

Le automobilizzazioni sono fondamentali perché, tramite queste, il fisioterapista insegna al paziente come gestire quotidianamente il suo problema.

Comprendono esercizi di mobilità, rafforzamento e rilassamento e sono utilissimi a patto che il paziente li esegua diverse volte nell’arco di una giornata, per tutto il periodo ritenuto necessario dal professionista.

Trattamenti ATM a Roma per la risoluzione di dolori mandibolari

Nel nostro studio di fisioterapia Omniafisio a Trigoria (vicino al Campus Bio-Medico) eseguiamo trattamenti ATM per risolvere le specifiche problematiche che possono affliggere l’articolazione temporo mandibolare, ripristinando la sua piena funzionalità.

Come in ogni situazione, anche in questo caso il nostro approccio è studiato e personalizzato sulla base alle caratteristiche specifiche di ogni paziente: per questo, mettiamo a disposizione di tutti una consulenza gratuita, ideale per conoscere il paziente e comprendere a pieno quale sia il percorso migliore per aiutarlo a superare la sua problematica.

Prenota subito il tuo consulto gratuito con Omniafisio, ti aspettiamo!

Contattaci

Stai cercando un fisioterapista?

Omniafisio a Trigoria Roma offre consulenza gratuita. Contattaci per informazioni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Apri chat
    Hai bisogno di aiuto?
    Omniafisio
    Ciao 👋
    Come possiamo aiutarti?